Ripopolamento

Indice della pagina

Cosa è

Attività inerenti agli aspetti sanitari e di biosicurezza delle aziende zootecniche in ottemperanza al D.G.R.C. n°104 del 08/03/2022 che approva il programma obbligatorio di eradicazione delle malattie infettive delle specie bovina e bufalina in regione Campania. Effettua supervisioni alle AA.SS.LL nei controlli di Secondo Livello. Affianca le AA.SS.LL nella gestione dei focolai nei territori particolarmente critici. Svolge sopralluoghi post stamping-outper TBC e BRC presso Aziende zootecniche delle regione Campania.

A chi si rivolge

Aziende zootecniche delle regione Campania, AA.SS.LL.

Modalità per accedere al servizio

Qualora gli allevatori di stabilimenti sottoposti ad ordinanza di abbattimento totale per BRC/TBC avessero intenzione di effettuare il ripopolamento, sono tenuti a richiedere alla ASL territoriale di competenza, a mezzo posta certificata, un sopralluogo congiunto di personale ASL di Sanità Animalee di Igiene degli Alimenti delle Produzioni Zootecniche, unitamente al personale dell’IZSM, del CRiBBAM, del CReSan, dell’UNINA edell’ARPAC, previa valutazione epidemiologica dell’OEV Regione Campania.

Riferimenti legislativi

– Regolamento (UE) 2016/429 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2016

– Regolamento (UE) 689/2020 del Parlamento Europeo e del Consiglio del17 dicembre 2019

– Regolamento (UE) 853/2004

– Decreto Legislativo 146/2001

– Decreto Legislativo 126/2011

– Decreto Legislativo 136 del 5 agosto 2022

Torna in alto
Skip to content