Pubblicato: 4 Dicembre 2023

Intervento di II livello presso un’azienda zootecnica di San Giorgio la Molara

Intervento di II livello presso un’azienda zootecnica di San Giorgio la Molara (BN) in affiancamento ai servizi veterinari dell’ASL di Benevento e CC NIPAAF di Benevento nel Marzo 2022 per la valutazione del benessere animale. Presenti in azienda un allevamento di bufalini, di bovini, di ovicaprini, di equidi. Durante l’intervento sono stati rilevati numerosi animali di specie diversa in totale promiscuità allocati in strutture inadeguate  dal punto di vista igienico ed in parte pericolose per l’incolumità degli animali. Gli animali circolavano liberamente tra i locali fatiscenti ed un’ampia area di pascolo naturale prima di seminativi tra cumuli di rifiuti di vario genere. Lo stato di nutrizione degli animali era messo a rischio data la presenza di scarse quantità di foraggio e mangime (pasta ed impasto di pane), tra l’altro in cattivo stato di conservazione, e dalla quasi totale assenza di erba nell’area pascolo perché totalmente consumata dall’elevato numero degli animali presenti. Il tutto aggravato dalla totale assenza di misure di biosicurezza strutturali e gestionali. L’operatore è stato sanzionato da parte dei servizi veterinari competenti per il mancato rispetto della normativa sul benessere animale in allevamento, oltre che sottoposto a denuncia per inquinamento ambientale da parte dei CC NIPAAF. Gli animali sono stati oggetto di sequestro amministrativo e successiva confisca data la presenza di condizioni strutturali ed ambientali non adeguate per assicurarne la salute ed il benessere.

Torna in alto
Skip to content