PAGINE COLLEGATE

Organizzazione

Il C.Ri.P.A.T. ha due tematiche di intervento e due Direzioni tecniche, dislocate in due sedi operative diverse.

Per la “Ristorazione pubblica e Collettiva”, la Sede Operativa è presso l’Asl Napoli 1 Centro e il Direttore Tecnico del Centro di Riferimento è il Dott. Giovanni Battista Varcasia, Dirigente Medico Veterinario, Responsabile della U.O.S.D. Ristorazione Collettiva – Dipartimento di Prevenzione, ASL Napoli 1 centro, nominato con Deliberazione del Direttore Generale della ASL Napoli 1 Centro n. 1003 del 16/07/2021.

Per i “Prodotti Agroalimentari Tradizionali”, la sede operativa è l’Asl di Avellino e il Direttore Tecnico del Centro è il dottor Sossio Andreottola, Dirigente Medico Veterinario dell’Asl di Avellino.

I direttori hanno il compito di gestione tecnica e coordinamento, nonché monitoraggio delle attività svolte dalle Aree Funzionali.

Le aree funzionali per il Centro di Riferimento per la Sicurezza Alimentare nella Ristorazione Pubblica e Collettiva sono tre:

  • Area “Gestione degli Aspetti di Sicurezza Alimentare
  • Area “Gestione degli Aspetti Nutrizionali”,
  • Area “Gestione degli Aspetti di Sicurezza Alimentare dei Novel Food

Le aree funzionali per Centro di Riferimento per la Sicurezza Alimentare nelle Produzioni Agroalimentari Tradizionali nei “Prodotti Agroalimentari Tradizionali” sono due:

  • Area “Gestione del rischio delle filiere dei prodotti agroalimentari tradizionali”
  • Area “Formazione, informazione e ricerca applicata”
 , 

Aree funzionali

L’Area “Gestione degli aspetti di sicurezza alimentare” provvede a:

  • protocolli di gestione del rischio nelle fasi della preparazione, trasporto e somministrazione degli alimenti nell’ambito della ristorazione;
  • gestione delle modalità di intervento per inconvenienti segnalati dai terminali di consumo;
  • supporto alle AA.SS.LL. per la formulazione di pareri tecnici richiesti dagli Enti Pubblici sulle caratteristiche merceologiche degli alimenti da inserire nei capitolati di appalto per la fornitura di pasti nella ristorazione collettiva;
  • elaborazione di pareri tecnico-scientifici sull’edibilità di alimenti sottoposti a confisca da parte delle Autorità Competenti per l’eventuale destinazione delle cose confiscate agli Enti del Terzo Settore ai sensi della Delibera della Giunta Regionale n. 132 del 31/03/2021;
  • promozione attività di formazione ed informazione del Centro che dovrà fornire soluzioni innovative, per favorire il progresso scientifico delle attività.

La Responsabile è la dott.ssa Assunta Matino, Dirigente Medico presso il Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione – Dipartimento di Prevenzione, ASL Napoli 1 Centro, nominata con Deliberazione del Direttore Generale della ASL Napoli 1 Centro n. 1138 del 27/06/2022;

L’Area “Gestione degli aspetti nutrizionali” provvede a:

  • promozione degli aspetti nutrizionali riferiti ai Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti (LARN), per una sana e corretta alimentazione dall’età pediatrica all’età geriatrica, e corretti stili di vita;
  • supporto alle AA.SS.LL. per le attività di secondo livello relativamente alla sicurezza nutrizionale
  • sorveglianze nutrizionale effettuate sulle strutture di ristorazione collettiva;
  • attività di formulazione/validazione di tabelle dietetiche sia standard che differenziate;
  • protocolli di gestione del rischio nelle fasi della preparazione, trasporto e somministrazione dei pasti differenziati nell’ambito della ristorazione collettiva.
  • gestione, raccolta ed elaborazione dati epidemiologici delle malattie alimentari.

La Responsabile è la dr.ssa Maria Paola Vairano, già Dirigente Medico Responsabile dell’U.O.S.D. Sorveglianza Nutrizionale – Dipartimento di Prevenzione, ASL Napoli 1 Centro, nominata con Deliberazione del Direttore Generale della ASL Napoli 1 Centro n. 1138 del 27/06/2022;

L’Area “Gestione degli aspetti di sicurezza alimentare dei novel food” provvede a:

  • Attività di ricerca e raccolta dati su materie prime e processi di produzione e trasformazione dei novel food;
  • Studio delle proprietà e degli effetti dei novel food, compresi i nutraceutici e i functional food;
  • Promozione attività di formazione e informazione.

La Responsabile è la dott.ssa Serena Guarnieri, Dirigente Medico Veterinario presso l’U.O.S.D. Ristorazione Collettiva – Dipartimento di Prevenzione, ASL Napoli 1 Centro, nominata con Deliberazione del Direttore Generale della ASL Napoli 1 Centro n. 1138 del 27/06/2022.

L’Area “Gestione del rischio delle filiere dei prodotti agroalimentari tradizionali” ha come responsabile la Professoressa Nicoletta Murru del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni animali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. L’area provvede a:

  • integrazione con le A.C. (Autorità Competenti) territoriali per l’elaborazione di modelli di gestione del rischio, lungo tutta la filiera di produzione dei prodotti agroalimentari tradizionali che godono delle deroghe ai requisiti igienico sanitari previsti dalla normativa comunitaria;
  • supporto alle A.C. territoriali per la predisposizione e gestione dei protocolli operativi di controllo;
  • promozione di azioni volte all’emersione ed armonizzazione dei processi produttivi.

 L’Area “Formazione, informazione e ricerca applicata” ha come responsabile la Dottoressa Antonella Pesce della UOSD Sez. Avellino – Benevento dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno. L’area provvede a:

  • promozione di eventi di formazione e informazione di tutti gli operatori coinvolti nella produzione di PAT;
  • sviluppo di modelli di ricerca volti al miglioramento degli standard igienico sanitari nel rispetto delle condizioni ambientali che intervengono nel conferimento delle caratteristiche di tradizionalità;
  • sviluppo di consapevolezza sul valore socio economico delle produzioni agroalimentari tradizionali fornendo esperienza di operatori coinvolti a vario livello.
Torna in alto
Skip to content